Come funziona

Print this page Pagina della stampa

ICRAplus intercetta tutto il traffico in arrivo da Internet e lo memorizza. Ogni filtro prende l'informazione di cui ha bisogno dalla memoria, la analizza e manda la risposta all'unitÓ centrale. La risposta Ŕ codificata nello stesso standard usato dal sistema di etichettatura ICRA.

L'unitÓ centrale riceve quindi tutta l'informazione sotto forma di etichette, sia se sono inserite nelle pagine richieste, sia se sono generate dai filtri installati. Non tutte le etichette saranno vere etichette ICRA, ma usano tutte lo stesso standard.

In termini tecnici, ICRAplus Ŕ installato come un proxy server trasparente sul computer dell'utente e lavora con lo standard PICS del W3C. Il prodotto di ogni filtro Ŕ catturato, convertito in un'etichetta PICS e poi inoltrato secondo le specifiche del sistema di etichette PICS label beureau. La configurazione della piattaforma di filtraggio Ŕ gestita usando le specifiche PICSRules.

Alcuni filtri sono semplicemente file PICSRules. Possono contenere qualsiasi combinazione di regole per il filtraggio basate sulle etichette trovate e su liste di proibizione o permesso. Queste liste possono essere codificate e crittografate per maggior sicurezza. Altri filtri usano una serie di tecniche per produrre il risultato. Usando lo standard di etichettatura PICS label beureau, Ŕ possibile per i filtri girare sul computer locale o su un server.